..dal processo ieri pomeriggio
  20-07-2011 11:13
Autore : REsistenzA
 
 
  ..la farsa continua  
     
  La farsa é ricominciata con la rilettura del lungo verbale di quanto emerso durante la mattinata, tradotto in un italiano un po` stentato. Evidentemente questo modo di procedere porta chi ascolta a perdere parte dell'attenzione, cosa che una traduzione simultanea avrebbe evitato e avrebbe permesso soprattutto agli imputati di seguire al meglio il teatrino schifoso che comunque deciderà di una fetta del loro futuro!
Si è poi concluso l'interrogatorio dell'esperto in materia di esplosivi del politecnico di Zurigo (ma guarda un po! proprio il politecnico partner dell' Ibm nella creazione del centro di ricerca in nanotecnologie di Rüschlikon..; v.:  http://www.tileggo.com/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=635034&idsezione=12&idsito=110&idtipo=441). Dopo le risposte su ipotetiche esplosioni possibili con il materiale trovato, egli non ha saputo rispondere con esattezza alle domande relative ai danni potenziali, in quanto non conosce l'involucro (posizione esatta). Ha dichiarato infine che le tesi riportate sul suo rapporto si basano unicamente sulla lista dei materiali fornita dall'accusa.
Il secondo testimone era il responsabile generale dello stabile x il laboratorio dell'IBM. E` risultato che all'epoca dell'arresto di Billy, Silvia e Costa, nelle sue dichiarazione aveva gonfiato le cifre sostenendo che i lavori erano completi al 60%, mentre lo erano molto meno, sotto il 50%...
In sintesi dopo iniziali spropositi su danni esagerati, s i è capito che questi non avrebbero colpito persone, in quanto di notte tutti gli operai tornavano alle loro case (i container erano a loro disposizione durante le ore diurne e di notte vigevano le classiche misure di tutti i cantieri: chiusura dei cancelli e ronda di 1 securitas ogni tanto) e che non avrebbero colpito nemmeno altre case in quanto si trovavano a distanza di sicurezza (come da norma) e la struttura è sopraelevata rispetto al resto.
Dopo l'estenuante rilettura del verbale tradotto in italiano, sono passati agli interrogatori de* nostr* cumpa. Traduzione simultanea e domande sciocche come “che progetti ha per il futuro?” e “dai media lei è stato definito un eco-terrorista che cosa ha da dire in merito?”!
Alle 19 si è finalmente concluso questo brutto teatrino dell'ingiustizia, che è servito per lo meno a farci rivedere i nostri Silvia, Billy e Costa, i quali dignitosamente non hanno rilasciato alcuna dichiarazione e non hanno firmato i verbali..
La cosa continuava questa mattina alle 8.30..
E` importantissimo esserci e urlare tutta la nostra solidarietà sotto il tribunale e il carcere è un importante sostegno per i nostri 3 attivisti!!

Con il cuore
un abbraccio grande
La lottA avanza dentro e fuori ogni galera!!
Liber* tutt*!!
 
     
   
  > Commenta questo articolo  
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email