Tema/i | anticapitalismo / antiglobalizzazione | ecologia | repressione : Attacchi a Zurigo in solidarietà a Silvia, Billy e Costa
  25-07-2011 23:17
Autore : antirep
:: Tradotto da : La brezza
 
 
  Dal 19 al 22 luglio si è tenuto a Bellinzona il processo contro Silvia, Billy e Costa, che ieri sono stati condannati rispettivamente a 3.8, 3.4 e 3.2 anni di carcere. A loro la nostra solidarietà: le nostre lotte non possono certo venir processate!

Nella notte fra il 22 e il 23 luglio abbiamo visitato sia AXPO che il tribunale di Zurigo. Alla sede di AXPO, Zollstrasse 62, Zurigo, vetri rotti e una scritta sprayata: Silvia, Billy e Costa!
 
     
  La Axpo Holding AG (prima NOK, Nordostschweiz. Kraftwerke e CKW, Centralschweiz Kraftwerke) è una società per azioni posseduta fra l'altro da diversi cantonidella svizzera nord orientale. Axpo produce, commercia e distribuisce elettricità in tutta Europa. E' inoltre una delle aziende leader in Svizzera con un importante ruolo nella costruzione e nelle attività delle centrali nucleari. Nel 2007 era la prima, assieme ad altre società di energia, a fare pressioni per ottenere il mandato per la costruzione di tre nuove centrali nucleari in Svizzera. E' così che i cospicui profitti del commercio di elettricità continuano a rimanere nelle mani di poche aziende, fra cui AXPO.

Il tribunale di Zurigo, sede della giustizia borghese, dei giudici e dei potenti del capitale. Luogo dove nel 2004 si è tenuto il processo contro l'anarchico rivoluzionario Marco Camenisch!

E ancora un saluto a Walter Wüthrich (giudice penale federale) e allo stronzo procuratore federale Stadler:
Wüthrich, Stadler aus der Traum, bald liegt ihr im Kofferraum!

La lotta contro questo sistema non si lascerà certo arrestare dalla vostra repressione!

Solidarietà!
 
     
   
  > Commenta questo articolo  
> Versione originale (deutsch) | italiano
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email