Giornate di azione Marco Camenisch
  10-01-2013 08:00
Autore : Des amoureux de Marco
:: Tradotto da : Degli innamorati di Marco
 
 
  Giornate di azione decentralizzate per la libertà di Marco Camenisch e contro tutte le prigioni, 5 e 6 febbraio 2013  
     
  È da oramai 11 anni che Marco Camenisch è incarcerato in Svizzera per aver partecipato in maniera attiva a delle azioni antinucleari negli anni '70 e per dei delitti legati al periodo di clandestinità successivo.
Prima, aveva già scontato 12 anni dietro le sbarre in Italia. L'anno scorso, gli è stata rifiutata la libertà condizionale ai 2/3 della pena, perché, nonostante incarcerato, non ha mai smesso di lottare, facendo soprattutto svariati scioperi della fame.
La prigione è la risposta del sistema nei confronti di tutti coloro che rifiutano di sottomettersi alla sue leggi. Quest'ultime sono fatte per eternizzare le gerarchie sociali. Proteggono il ricco dal povero, il cittadino dal senza documenti, la democrazia dalla rivoluzione...
Le prigioni non sono mai state così piene e i progetti di costruzioni spuntano dappertutto. È dunque possibile e necessario attaccarli ovunque.

In solidarietà a Marco e contro tutte le prigioni, il 5 e 6 febbraio 2013 invitiamo ad attacare la macchina carceraria e gli interessi svizzeri ovunque essi si trovino e con tutti i mezzi.

Libertà per Marco
Contro l'internamento, distruggiamo la prigione e il suo mondo.

Degli innamorati di Marco
 
     
   
  > Commenta questo articolo  
> Versione originale (français) | italiano
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email